Con l’e-bike immersi nel Fall Foliage del Parco – Camaldoli 24 Ottobre

Con l’e-bike immersi nel Fall Foliage del Parco – Camaldoli 24 Ottobre

Non perdete l’occasione di scoprire col piacere e la libertà della bici elettrica,  il fall foliage delle Foreste Casentinesi.

Immersi nei colori della Foresta di Camaldoli, per ammirare lo spettacolo della natura e tutte le sue sfumature nel periodo più variopinto dell’anno con la compagnia di una guida ambientale escursionista che vi introdurrà il valore di queste splendide foreste.

Itinerario: Poppi – Moggiona – Monastero di Camaldoli – Lierna – Poppi

Ritrovo: POPPI

Durata: dalle 9,30 alle 16,30

Costo: € 30,00 e-bike + guida

È possibile partecipare agli eventi anche con bici propria, in quel caso il costo sarà della sola Guida Ambientale: € 15

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro un giorno dall’evento

INFO E PRENOTAZIONI: Massimo 339 646 7966 info@casentinoebike.it

GUIDE: In Quiete Cooperativa

_MG_3566 (Copia) sasso (Copia) tre cascate (Copia)

Il Cinghiale – Tre giorni di volontariato faunistico del Parco

Volontariato nel Parco: i turni brevi della fauna. Ancora posti per il turno sul cinghiale.

Dopo la positiva esperienza dei tre appuntamenti invernali dedicati agli anfibi, si sta per concludere il calendario dei turni brevi dedicati alla fauna per tutto l’anno in corso.

A seguito di una prima giornata formativa in compagnia di esperti, i volontari saranno impegnati in un tentativo sperimentale di stima della popolazione del cinghiale all’interno dell’area protetta.
Ospitati nella foresteria di Montanino (Camaldoli), i partecipanti avranno l’occasione di vivere un’esperienza indimenticabile e conoscere meglio l’operato del Cfs e del Parco Nazionale Foreste Casentinesi.nell’ambito della gestione faunistica.

Per Info e regolamento scrivere a volontariato@parcoforestecasentinesi.it oppure al link:
http://www.cooperativainquiete.it/i-turni-brevi-della-fauna/

 

CINGHIALE: dal 30 ottobre all’1 novembre

prova

La quota d’iscrizione per tutti i turni è di euro 50,00. La scadenza per le domande d’iscrizione è 10 giorni prima dell’inizio di ciascun turno. Regolamento e modulo d’iscrizione scaricabili dal link nella homepage del Parco. Per maggiori informazioni scrivete a volontariato@parcoforestecasentinesi.it

11 ottobre – Antico Molin di Bucchio (Stia) – Parole e luoghi della Resistenza

Nell’ambito del programma Autunno Slow del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, la Cooperativa In Quiete organizza per l’11 ottobre una giornata all’insegna della storia.

Da Molin di Bucchio, antico mulino del 1300 lungo l’alto corso dell’Arno giungeremo fino al borgo di Vallucciole, luogo simbolo della lotta di Liberazione in Casentino per l’eccidio nazi-fascista che vide l’uccisione di più di cento tra bambini, donne e anziani.

La storia del mulino è anch’essa strettamente legata alla Resistenza, per esser stato lo scenario di un altro triste episodio in data 11 novembre del 1943, quando venne catturato, torturato ed ucciso il primo partigiano della Provincia di Arezzo, l’appena ventenne Pio Borri.

Nel pomeriggio, dopo una degustazione di prodotti tipici e la visita all’Ecomuseo del Casentino, ascolteremo la ricostruzione dell’assassinio di Pio Borri e la preziosa testimonianza personale del partigiano Vittoriano Frulloni.

Programma della giornata:

Ore 9.00: ritrovo a Stia (Planetario) e spostamento in località Molin di Bucchio.
Ore 9.30: escursione da Molin di Bucchio a Vallucciole e ritorno.
Ore 13.00: degustazione di prodotti tipici.
Ore 14.30: visita all’Ecomuseo e ricordo dell’uccisione di Pio Borri e dell’eccidio di Vallucciole con la testimonianza di Vittoriano Frulloni.

Escursione e visita al museo: gratuite.
Costo degustazione: 10 euro (prenotazione obbligatoria al 3484826712 Andrea o info@cooperativainquiete.it)

Il Casentino: la valle incantata della Toscana

Tra Toscana e Romagna esiste un luogo unico, silenzioso, autentico; la valle del Casentino.

Un luogo in cui riscoprire sapori e profumi di un tempo, ma anche dove osservare l’espressione più autentica di naturalità dell’Appennino. Un luogo decantato per secoli da poeti e pellegrini sede di eremi e santuari millenari, testimoni dell’antico legame tra uomo e natura.  Qui è presente ogni espressione della biodiversità forestale, ogni bio-indicatore. Qua si vive nel respiro delle stagioni, ad un ritmo più lento, a misura d’uomo. Tra castelli, pievi e borghi, il Casentino è ricco di arte e storia. Ci sono 600 km di sentieri accessibili e percorribili nelle foreste più belle d’Italia, a piedi, con le ciaspole, con la bike o con gli amici quadrupedi.  L’Arno non ha scelto un luogo a caso dove nascere; ha scelto una terra verde, da scoprire lentamente, il luogo ideale in cui ritrovare se stessi fuggendo dal caos, dai semafori, dallo stress. Venite a scoprire questo angolo incontaminato di Toscana

Siete un gruppo e volete visitare le zone più belle del Casentino e del Parco Nazionale Foreste Casentinesi?
Contattateci a info@cooperativainquiete.it o visitate il nostro sito all’indirizzo: http://www.cooperativainquiete.it/guide-gruppi/

Organizzeremo le escursioni con Voi.
Itinerari su misura, per tutte le età e le difficoltà. Un territorio spettacolare tutto da scoprire.

la verna (Copia) eremof (Copia)tre cascate (Copia)sasso (Copia)  _MG_3566 (Copia)La Verna Ghiacciaia (Copia) _MG_3631 (Copia)  _MG_7504 (Copia)_MG_8948 (Copia)  _MG_1753 (Copia)

Le Foreste Casentinesi in autunno – Escursione alla Lama il 27 settembre

La Cooperativa In Quiete propone escursioni nei luoghi più suggestivi del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi attraverso sentieri accessibili in contesti unici. Tra foreste secolari, cervi, lupi e aquile, dopo un’ora di cammino già ti senti in un altra dimensione. Più silenziosa, più naturale.

Il 27 settembre percorreremo un anello da Prato alla Penna, per il sentiero di crinale 00 della “Giogana”, fino ad immergersi nella foresta simbolo dell’area protetta attraverso i sentieri degli Acuti e degli Scalandrini: i luoghi e la stagione ideale per l’avvistamento degli anfibi, veri e propri indicatori di biodiversità e di qualità ambientale.

Pranzo al sacco nel pianoro della Lama.
Ritrovo: ore 9,00 Eremo di Camaldoli (AR).
Durata 5/6h. Costo 12€ adulti, 8€ bambini dai 6 ai 12 anni.

Info e prenotazioni: info@cooperativainquiete.it /

3484826712 (Andrea) / 3482444490 (Sara)

sasso (Copia) _MG_8948 (Copia) _MG_3631 (Copia)

Guida all’Ecoturismo nel Parco – Partecipa all’edizione 2016

Il progetto “Guida all’ecoturismo” nasce da un’idea della Cooperativa In Quiete e si pone l’obiettivo di creare una rete tra gli operatori del settore turistico legato alla natura al fine di rendere più chiara, ricca, differenziata e visibile l’offerta escursionistica per tutti quei visitatori che intendono trascorrere alcuni giorni nel nostro splendido territorio.

Promuovere l’ecoturismo per noi significa mettere il turista a conoscenza della possibilità di essere accompagnato da professionisti in sentieri carichi di storia e natura;  a piedi, a cavallo, su asino, in bici, oppure imparando a fotografare i colori del “fall foliage” durante l’autunno, visitando musei affascinanti legati alle tradizioni del passato o seduti in foresta ad ascoltare il bramito di un cervo, l’ululato di un lupo o il grido dell’aquila reale, dormendo in rifugi ecosostenibili o in campeggi ai piedi di alberi secolari … questo e molto altro offre il nostro territorio.

Il referente operativo del progetto è la nuova realtà CasentinoInTuscany, che ha provveduto allo sviluppo delle varie fasi organizzative ed è stato incaricato anche per la divulgazione web e cartacea.

La Guida all’ecoturismo è un impegno sottoscritto dalla Cooperativa In Quiete con il Parco Nazionale e Federparchi nell’ambito della candidatura dell’ente al riconoscimento CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile – Aree protette), con l’ambizione che possa ripetersi, migliorare e allargarsi anche nei prossimi anni.

Il progetto, che ha ricevuto il patrocinio dell’ente Parco, è stato totalmente autofinanziato dagli aderenti, che si sono dimostrati determinati e pronti ad investire in progetti condivisi … nel proprio lavoro … nel proprio territorio.

 

Partecipa alla prox edizione 2016!!!
FARE RETE PER UN OFFERTA TURISTICA CONDIVISA

Offri servizi turistici o hai una struttura ricettiva nel territorio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi e vuoi informare con largo anticipo i tuoi clienti circa le attività escursionistiche, musei e servizi turistici nel territorio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi e dintorni?

Richiedi a Casentinointuscany la Guida all’Ecoturismo nel Parco. 50 pagine, oltre 60 escursioni/eventi.
Completamente gratuita in italiano e in inglese.

Da un progetto di rete tra privati proposto dalla Coop. In Quiete, un traguardo raggiunto grazie a tutti gli operatori che hanno aderito.
Contattate Casentinointuscany@gmail.com se volete far parte dell’edizione 2016.

Fare rete è l’unica strada per far conoscere il nostro territorio e migliorarne i servizi.

Andrea Gambassini

Vice-Presiente Coop. In Quiete

Sabato 29 Agosto – Escursione al chiaro di luna con Casentino Selvaggio sul Falterona

benucci

Sabato prossimo l’Associazione Casentino Selvaggio e la Cooperativa In Quiete organizzano un’escursione in notturna al chiaro della luna piena

Una Guida Ambientale Escursionistica ci porterà in cima a Monte Falco e Monte Falterona all’ora del tramonto. Per poter conoscere l’ambiente che ci circonda e fotografare il panorama con una luce diversa. Rientro previsto in serata, approfittando della luna piena.

Itinerario: P.sso della Calla – P.ggio Lastraiolo – M.te Falco – M.te Falterona (sentiero 00)
Ritrovo: Passo della Calla ore 17,30 Durata: 5-6 ore

Costo: 10 € per i tesserati di Casentino Selvaggio, 15€ per i non tesserati.

E’ richiesta la conferma.
Cena a sacco a carico dei partecipanti.
Per info e prenotazioni: Sara 3482444490 – Carlo 3707215050
Ph Benucci Marco (Casentino Selvaggio)

 

Escursioni in Casentino con l’ebike tra storia e natura

E-Bike: biciclette a pedalata assistita, adatte a tutti, anche ai meno esperti!

Per riscoprire il piacere della bicicletta, senza fatica!!

 

Per questa estate la nostra Coop In Quiete in collaborazione CasentinoeBike organizza una serie di escursioni alla scoperta di questo angolo sconosciuto ed incantato di Toscana: Il Casentino.

Sarete accompagnati da una Guida Ambientale Escursionistica nel Parco Nazionale delle Foreste  Casentinesi attraverso storia, tradizione e natura nella Valle del Casentino

Casentinoebike 1-1

Scarica il programma escursioni eBike

Volantino In Quiete-EBike

Sabato 18 luglio: Molin di Bucchio, parole e luoghi della Resistenza

11692587_957664810940990_4322281495732953491_n

Sabato 18 luglio, nell’ambito della rassegna “Primavera Wild” del Parco Nazionale Foreste Casentinesi

Da Molin di Bucchio, antico mulino lungo l’alto corso dell’Arno, fino al borgo di Vallucciole, luogo simbolo della lotta di Liberazione in Casentino per l’eccidio nazi-fascista che vide l’uccisione di più di cento tra bambini, donne e anziani, dove arriveremo dopo una breve escursione.

La storia del mulino è anch’essa strettamente legata alla Resistenza, per esser stato lo scenario di un altro triste episodio in data 11 novembre del 1943, quando venne catturato, torturato ed ucciso il primo partigiano della Provincia di Arezzo, l’appena ventenne Pio Borri.

Nel pomeriggio, dopo una degustazione di prodotti tipici e la visita all’Ecomuseo del Casentino, ascolteremo la ricostruzione dell’assassinio di Pio Borri e la preziosa testimonianza personale del partigiano Vittoriano Frulloni.

Programma della giornata:
Ore 9.00: ritrovo a Stia (Planetario) e spostamento in località Molin di Bucchio.
Ore 9.30: escursione da Molin di Bucchio a Vallucciole e ritorno.
Ore 13.00: degustazione di prodotti tipici.
Ore 14.30: visita all’Ecomuseo e ricostruzione dell’uccisione di Pio Borri e dell’eccidio di Vallucciole con la testimonianza del partigiano Vittoriano Frulloni.

Escursione e visita al museo: gratuite.
Costo degustazione: 5 euro (prenotazione obbligatoria al 3484826712 Andrea o info@cooperativainquiete.it)

Camminare in Vallesanta estate 2015

escursioni corezzo 2015_new

In collaborazione con la Pro Loco di Corezzo e la Sagra del Tortello alla Lastra, vi proponiamo alcune escursioni lungo i sentieri della Vallesanta, uno dei territori più ameni e suggestivi del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, luogo di transito dell’antica via Romea.

Domenica 9 agosto: “Gli anelli di San Francesco”, una giornata dedicata alla conoscenza della Foresta Sacra della Verna: due anelli diversi e complementari per comprendere la bellezza dei boschi che circondano uno dei Santuari più celebri al mondo. Ritrovo: ore 9,30 Santuario della Verna, durata 5/6h.

Martedì 11 agosto: Sentiero I della carta “Una Valle in cammino”, da Corezzo al crinale del Passo di Serra e ritorno, con visita agli antichi borghi di Serra e Serra di sotto. Ritrovo: ore 9,00 Corezzo, durata 3/4h.

Sabato 15 agosto: Tour della Vallesanta in bicicletta con Casentino e-bike ! Alla scoperta del territorio e degli antichi borghi con l’e-bike, la bici a pedalata assistita adatta a tutti, in compagnia di una guida ambientale escursionistica. Previste una partenza al mattino e una al pomeriggio. Al termine degustazione del tortello alla lastra e possibilità di pranzare/cenare presso gli stand della Sagra.

Martedì 18 agosto: Alla scoperta dei calanchi di Nasseto. Un percorso oltre il crinale appenninico fino alla Romagna toscana, da Corezzo attraverso il Passo di Serra. Ritrovo: ore 9,00 Corezzo, durata 5/6h.

Giovedì 20 agosto: Sentiero B della carta “Una Valle in cammino”, un anello che da Corezzo tocca i borghi di Podere Fatucchio, Biforco, Rimbocchi e Scapruggine attraverso antiche strade mulattiere e i segni della civiltà rurale dell’Appennino. Ritrovo: ore 9,00 Corezzo, durata 3/4h.

Sabato 22 agosto: Un percorso ad anello da Corezzo fino alle alture panoramiche di Poggio Valle e Poggio Magiovanna, con arrivo al Passo dei Mandrioli. Ritorno lungo il crinale 00: Monte Zuccherodante, Passo di Serra e discesa per Serra fino a Corezzo. Ritrovo: ore 9,00 Corezzo, durata 5/6h.

Richiesto adeguato abbigliamento escursionistico ed eventuale pranzo al sacco.

Date, orari e itinerari delle escursioni potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo.

Per info e prenotazioni: info@cooperativainquiete.it / 3477321236 (Mattia)