In Quiete Cooperativa presenta

ESCURSIONI SETTEMBRE 2017

Tra Bramiti e Ululati nelle Foreste Casentinesi

Venite con noi a scoprire angoli di paradiso che sanno conquistarti il cuore grazie alla maestosità della natura che nelle Foreste Casentinesi si esprime ogni giorno con poesia ed emozionante bellezza. Con In Quiete potrai avvicinarti al bosco in totale sicurezza attraverso percorsi pensati sia per chi “muove in primi passi” ma anche per chi intende affrontare i dislivelli delle nostre montagne. Con le nostre guide potrete godervi il paesaggio in totale sicurezza. Vi aspettiamo 😉

NB: per la prenotazione a tutti gli eventi scrivere a info@cooperativainquiete.it comunicando n° partecipanti e un recapito telefonico. Per gruppi numerosi sarà richiesto il versamento di un anticipo. Possibilità di noleggiare i bastoncini da trekking al costo aggiuntivo di 2€.

Foto Copertina: Valter Segnan




SOMMARIO EVENTI SETTEMBRE




Sabato 2: Le Piscine del Pratomagno – Acquatrekking Wild


Domenica 3: In Ascolto nel Bosco delle Fate – Escursione Sensoriale


Domenica 3: Le Piscine delle Fate – Acquatrekking Wild


Sabato 9:  Le Piscine delle Fate – Acquatrekking Wild


Domenica 10: Le Piscine del Pratomagno- Acquatrekking Wild


Domenica 10: Le Piscine delle Fate – Acquatrekking Wild


Venerdì 15: Trekking del Bramito del cervo nel Parco


Sabato 16: Trekking del Bramito del cervo nel Parco


Sabato 16: Esperienza Sensoriale Notturna dedicata al cervo in Foresta


Sabato 16: Astro Trekking sul Monte Calvano


Domenica 17: Trekking nella Foresta della Lama


Domenica 17: Parole in cammino, scritture verdi nel bosco delle fate


 Venerdì 22: Trekking del Bramito del cervo nel Parco


Sabato 23: Trekking del Bramito in Vallesanta


Sabato 23: Escursione Sensoriale notturna tra i bramiti del cervo


Domenica 24: Festa d’inaugurazione a Molin di Bucchio


 Venerdì 29: Trekking del lupo in Vallesanta


Sabato 30: Trekking del Mercatale dedicato al Bramito del cervo


Domenica 1 Ottobre: Trekking alle Cascate dell’Acquacheta


Domenica 1 Ottobre: L’Alba del Bramito del Cervo a Moggiona


Sabato 7 Ottobre: Bramiti al chiaro di luna piena


DA NON PERDERE: – 1/7 OTTOBRE 2017 – TREKKING NEL SELVAGGIO BLU (SARDEGNA)


 DESCRIZIONE EVENTI


Sabato 2 settembre

AcquaTrekking WIld – Le Piscine del Pratomagno

Montemignaio (AR)

Nuovo appuntamento dedicato all’avventura in uno dei torrenti più affascinanti dell’alto bacino idrografico dell’Arno incastonato nelle gole del Pratomagno. Risaliremo alcuni dei tratti più affascinati dei torrenti meno conosciuti per immergerci in luoghi fiabeschi che rigenerano anima e spirito.
Preparatevi a guadare il torrente, ad adattarvi all’ambiente circostante utilizzando braccia e gambe per proseguire…e in caso di temperature esterne elevate….a tuffarvi nelle acque fresche e cristalline dell’Appennino. La fuga ideale dall’opprimente calura estiva delle città. Una vera e propria avventura!!!
 
Difficoltà: Media (richiesto allenamento fisico e capacità di muoversi in ambiente selvaggio usando braccia e gambe)
Ritrovo: 10:00 presso Castello di Montemignaio (AR)
Durata: 5/6 h
Costo: 20 € comprensivi di noleggio caschetto e bacchette
Evento non adatto ai bambini
Richieste scarpe da Trekkig, “anfibie” o con suola non liscia. Non saranno ammessi partecipanti con scarpe da ginnastica.
 
POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti

Precisiamo che per le prenotazioni potrà esser richiesto un anticipo pari al 50% del costo del biglietto moltiplicato per il numero di partecipanti da versare sul nostro C/C.




Domenica 3 settembre

In Ascolto nel Bosco delle Fate – Escursione Sensoriale

Santuario della Verna (AR)

Un’esperienza sensoriale indimenticabile nella Foresta più affascinante del Parco per osservare il risveglio della natura dal tepore invernale: La Verna. Una foresta che rapisce gli occhi e l’anima, disseminata di dettagli che tolgono il fiato e fanno sentire più vicini alla natura. L’escursione sarà svolta nel massimo silenzio scandito solo da brevi spiegazioni naturalistiche ed esercizi facilissimi per stimolare i 5 sensi. Una passeggiata estremamente accessibile alla portata di tutti intorno al Sacro Monte su cui sorge il Santuario Francescano della Verna. Un luogo emozionante.
 
2 PARTENZE (MATTINA E POMERIGGIO)
Potrete prenotarvi per il turno del mattino o del pomeriggio
.
– GRUPPO MATTINO:
Ritrovo ore 9:30 presso Ristorante La Melosa (Santuario della Verna – AR)
– GRUPPO POMERIGGIO:
Ritrovo ore 14:00 presso Ristorante La Melosa (Santuario della Verna – AR)
.
Difficoltà: Facile (dislivello basso,  è richiesta abitudine minima al cammino)
Durata: 3h
Dislivello: 100m
Costo: 12€ adulti comprensivi di guida ambientale.
Evento non adatto ai cani e ai bambini al di sotto degli 8 anni.
POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti



Domenica 3 settembre

AcquaTrekking WIld – Le Piscine delle Fate

Pagliericcio (AR)

 

Nuovo appuntamento dedicato all’avventura in uno dei torrenti più affascinanti dell’alto bacino idrografico dell’Arno incastonato nelle gole del Pratomagno. Risaliremo alcuni dei tratti più affascinati dei torrenti meno conosciuti per immergerci in luoghi fiabeschi che rigenerano anima e spirito.
Preparatevi a guadare il torrente, ad adattarvi all’ambiente circostante utilizzando braccia e gambe per proseguire…e in caso di temperature esterne elevate….a tuffarvi nelle acque fresche e cristalline dell’Appennino. La fuga ideale dall’opprimente calura estiva delle città. Una vera e propria avventura!!!
 
Difficoltà: Media (richiesto allenamento fisico e capacità di muoversi in ambiente selvaggio usando braccia e gambe)
Ritrovo: 10:00 presso Pagliericcio (AR) 5 Km da Strada in Casentino – Parcheggio di fronte al Bar del piccolo paese
Durata: 3 h
Costo: 20 € comprensivi di noleggio caschetto e bacchette
Evento non adatto ai bambini
Richieste scarpe da Trekking, “anfibie” o con suola non liscia e pranzo al sacco.
Non saranno ammessi partecipanti con scarpe da ginnastica.
 
POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti

Precisiamo che per le prenotazioni potrà esser richiesto un anticipo pari al 50% del costo del biglietto moltiplicato per il numero di partecipanti da versare sul nostro C/C.




Sabato 9 settembre

AcquaTrekking WIld – Le Piscine delle Fate

Pagliericcio (AR)

 

Nuovo appuntamento dedicato all’avventura in uno dei torrenti più affascinanti dell’alto bacino idrografico dell’Arno incastonato nelle gole del Pratomagno. Risaliremo alcuni dei tratti più affascinati dei torrenti meno conosciuti per immergerci in luoghi fiabeschi che rigenerano anima e spirito.
Preparatevi a guadare il torrente, ad adattarvi all’ambiente circostante utilizzando braccia e gambe per proseguire…e in caso di temperature esterne elevate….a tuffarvi nelle acque fresche e cristalline dell’Appennino. La fuga ideale dall’opprimente calura estiva delle città. Una vera e propria avventura!!!
 
Difficoltà: Media (richiesto allenamento fisico e capacità di muoversi in ambiente selvaggio usando braccia e gambe)
Ritrovo: 10:00 presso Pagliericcio (AR) 5 Km da Strada in Casentino – Parcheggio di fronte al Bar del piccolo paese
Durata: 3 h
Costo: 20 € comprensivi di noleggio caschetto e bacchette
Evento non adatto ai bambini
Richieste scarpe da Trekking, “anfibie” o con suola non liscia e pranzo al sacco.
Non saranno ammessi partecipanti con scarpe da ginnastica.
 
POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti

Precisiamo che per le prenotazioni potrà esser richiesto un anticipo pari al 50% del costo del biglietto moltiplicato per il numero di partecipanti da versare sul nostro C/C.




Domenica 10 settembre

AcquaTrekking WIld – Le Piscine del Pratomagno

Montemignaio (AR)

Nuovo appuntamento dedicato all’avventura in uno dei torrenti più affascinanti dell’alto bacino idrografico dell’Arno incastonato nelle gole del Pratomagno. Risaliremo alcuni dei tratti più affascinati dei torrenti meno conosciuti per immergerci in luoghi fiabeschi che rigenerano anima e spirito.
Preparatevi a guadare il torrente, ad adattarvi all’ambiente circostante utilizzando braccia e gambe per proseguire…e in caso di temperature esterne elevate….a tuffarvi nelle acque fresche e cristalline dell’Appennino. La fuga ideale dall’opprimente calura estiva delle città. Una vera e propria avventura!!!
 
Difficoltà: Media (richiesto allenamento fisico e capacità di muoversi in ambiente selvaggio usando braccia e gambe)
Ritrovo: 10:00 presso Castello di Montemignaio (AR)
Durata: 5/6 h
Costo: 20 € comprensivi di noleggio caschetto e bacchette
Evento non adatto ai bambini
Richieste scarpe da Trekkig, “anfibie” o con suola non liscia. Non saranno ammessi partecipanti con scarpe da ginnastica.
 
POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti

Precisiamo che per le prenotazioni potrà esser richiesto un anticipo pari al 50% del costo del biglietto moltiplicato per il numero di partecipanti da versare sul nostro C/C.




Domenica 10 settembre

AcquaTrekking WIld – Le Piscine delle Fate

Pagliericcio (AR)

 

Nuovo appuntamento dedicato all’avventura in uno dei torrenti più affascinanti dell’alto bacino idrografico dell’Arno incastonato nelle gole del Pratomagno. Risaliremo alcuni dei tratti più affascinati dei torrenti meno conosciuti per immergerci in luoghi fiabeschi che rigenerano anima e spirito.
Preparatevi a guadare il torrente, ad adattarvi all’ambiente circostante utilizzando braccia e gambe per proseguire…e in caso di temperature esterne elevate….a tuffarvi nelle acque fresche e cristalline dell’Appennino. La fuga ideale dall’opprimente calura estiva delle città. Una vera e propria avventura!!!
 
Difficoltà: Media (richiesto allenamento fisico e capacità di muoversi in ambiente selvaggio usando braccia e gambe)
Ritrovo: 10:00 presso Pagliericcio (AR) 5 Km da Strada in Casentino – Parcheggio di fronte al Bar del piccolo paese
Durata: 3 h
Costo: 20 € comprensivi di noleggio caschetto e bacchette
Evento non adatto ai bambini
Richieste scarpe da Trekking, “anfibie” o con suola non liscia e pranzo al sacco.
Non saranno ammessi partecipanti con scarpe da ginnastica.
 
POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti

Precisiamo che per le prenotazioni potrà esser richiesto un anticipo pari al 50% del costo del biglietto moltiplicato per il numero di partecipanti da versare sul nostro C/C.




Venerdì 15 settembre

Trekking del Bramito del Cervo

Lierna (Poppi – AR)

Un’escursione adatta a tutti con partenza al tramonto nelle praterie più affascinanti del fondovalle casentinese ai margini della Foresta di Camaldoli, luogo prediletto dai cervi per sfidarsi con gli altri esemplari. La breve escursione si porrà l’obiettivo di avvistare ed ascoltare i cervi restando in silenzio ad ammirare questo evento della natura…nella speranza di sentire anche qualche ululato del lupo 😉

Difficoltà: Facile – Adatta a tutti (Richiesta abitudine minima al cammino)

Ritrovo: Ore 18:30 presso Campo Sportivo di Lierna (Poppi – Ar)

Durata: 3/4 h

Costo: 12€ Adulti – 8€ Bambini

Evento non adatto ai cani e ai bambini al di sotto dei 6 anni

E’ richiesta cena al sacco e scarpe con suola non liscia

Consigliamo di portare la coperta da stendere

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti



Sabato 16 settembre

Trekking del Bramito del Cervo

Lierna (Poppi – AR)

Un’escursione adatta a tutti con partenza al tramonto nelle praterie più affascinanti del fondovalle casentinese ai margini della Foresta di Camaldoli, luogo prediletto dai cervi per sfidarsi con gli altri esemplari. La breve escursione si porrà l’obiettivo di avvistare ed ascoltare i cervi restando in silenzio ad ammirare questo evento della natura…nella speranza di sentire anche qualche ululato del lupo 😉

Difficoltà: Facile – Adatta a tutti (Richiesta abitudine minima al cammino)

Ritrovo: Ore 18:30 presso Campo Sportivo di Lierna (Poppi – Ar)

Durata: 3/4 h

Costo: 12€ Adulti – 8€ Bambini

Evento non adatto ai cani e ai bambini al di sotto dei 6 anni

E’ richiesta cena al sacco e scarpe con suola non liscia

Consigliamo di portare la coperta da stendere

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti



Sabato 16 settembre

Esperienza Sensoriale Notturna dedicata al cervo in Foresta

Eremo di Camaldoli (AR)

 Ascoltando il cervo…ascoltando la notte!!

Vi proponiamo un’escursione sensoriale in notturna dedicata all’ascolto del bramito del cervo nella spettacolare foresta secolare che circonda l’Eremo di Camaldoli. Un trekking incentrato sul silenzio, sul buio e sull’ascolto degli abitanti della foresta che al calare della notte si attivano in un incredibile concerto di suoni avvolgenti ed emozionanti. Sensazioni a cui non siamo più abituati
 
Ritrovo: Ore 20:30 presso Eremo di Camaldoli (AR)
 
Durata: 3/4 h circa
 
Difficoltà: Facile (richiesta abitudine minima al cammino)
 
Costo: 12 € – Evento non adatto ai bambini al di sotto dei 12 anni e ai cani
 
Sconsigliato a chi ha paura del buio 😉
 
Richiesta torcia e scarpe da trekking
 
POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




 Sabato 16 settembre

Astro Trekking sul Monte Calvano

Santuario della Verna (AR)

Una nuova escursione accompagnati da migliaia di stelle per ammirare il cosmo in compagnia di un esperto astronomo. Saliremo sul Monte Calvano nelle magnifiche Foreste Casentinesi, dove ceneremo al sacco e proveremo a leggere nel cielo le costellazioni del mese anche grazie al materiale che sarà distribuito. I panorami mozzafiato faranno da cornice al cielo notturno dove, viaggiando tra migliaia di stelle, scopriremo le costellazioni di Settembre in un percorso che ci porterà dalla mitologia antica alla scienza moderna.

Ritrovo: Ore 20:00 presso Santuario della Verna

Costo: 15 € Adulti – 8 € bambini (oltre gli 8 anni)

Durata: 3/4 h

Difficoltà: Medio (richiesta abitudine al cammino)

Richiesta luce frontale e cena al sacco

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




Domenica 17 settembre

La Foresta della Lama e la Cascata degli Scalandrini

Trekking nei gioielli del Parco

Eremo di Camaldoli (AR)

Vi proponiamo un trekking con guida ambientale nel più bell’anello escursionistico delle Foreste Casentinesi per gli “amanti delle sudate”, in uno dei luoghi che meglio rappresenta l’area protetta: la Foresta della Lama con la sua incredibile biodiversità e la vista privilegiata sulla Riserva Integrale di Sasso Fratino.
 
La Lama ha storie di uomini e animali da raccontare ed è ad oggi una delle mete preferite del turismo escursionistico per l’incredibile cornice forestale che ci avvolge per l’intero percorso. Qua l’aquila reale domina sul cielo ed il lupo….sulla foresta.
Un sentiero imperdibile per chi ama passeggiare nelle nostre indescrivibili foreste.
 
E preparatevi che al ritorno…affronteremo i famigerati Scalandrini ammirando le sue meravigliose Cascate
 
Anello Escursionistico:
Prato Penna – Acuti – Lama – Scalandrini – Fangacci – Prato Penna
 
Ritrovo ore 9:30 all’Eremo di Camaldoli (Poppi – AR)
Ritorno previsto per le ore 16:00.
 
Durata: 7 ore con pausa pranzo,
Difficoltà Media (richiesta abitudine al trekking e allenamento fisico)
Dislivello -600 + 600
Lunghezza: 12 Km
Obbligatorio adeguato abbigliamento
Costo: 12 euro
Possibilità di noleggiare i bastoncini di trekking al costo di 2 euro a paio (su prenotazione)
Pranzo al sacco nei prati della Lama (a carico dei partecipanti)
 
Ricbhieste scarpe da trekking, acqua, adeguato abbigliamento adatto al trekking. Sono consigliati i bastoncini da trekking.

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di partecipanti ed un numero telefonico di riferimento





Domenica 17 Settembre

Parole in cammino, scritture verdi nel bosco delle fate

Trekking e scrittura

Santuario della Verna (AR)

Le foglie, le piante, ogni ramo che sporge, il mio piede che solca la terra, schiaccia le foglie, spezza

piccoli rami caduti ma non offende, non ferisce, non sovrasta, tutto è armonia. Nel silenzio, sento il mio respiro accordarsi alla leggera brezza che soffia in una simbiosi mai provata prima; respiro, annuso l’aria, la ingoio, la assaporo, chiudo gli occhi”

(da una scrittura di una partecipante al “Cammina, ascolta, racconta” – I Festival del camminare – Perugia, settembre 2012)

Un’esperienza organizzata da In Quiete in collaborazione con Marina Biasi, psicologa esperta in metodologie autobiografiche.

Cosa significa camminare in un bosco, attraversare una valle, scegliere un sentiero, fermarsi sotto un albero (e magari far scorrere la mano sulla sua corteccia rugosa), scoprire un panorama alla fine di una salita, ascoltare un fruscio tra i rovi, un frullo d’ali tra i rami? Significa stupirsi, meravigliarsi, godere dell’inatteso che la natura generosamente dona a chi sa muoversi con rispetto e attenzione al suo interno.

Camminare con lentezza, permette di osservare e apprezzare ciò che è attorno in noi, ma non solo,
camminare è un’azione che consente di sentire il proprio corpo, stimola la riflessione e dona benessere e pace interiore.  Camminare in silenzio, permette di scoprire la bellezza dell’ascoltare il proprio passo, il respiro e il battito del cuore, restando in equilibrio e armonia con la natura.

E se tutto questo può essere scritto sulle pagine di un taccuino, e poi raccontato e condiviso all’interno di un piccolo gruppo, davvero si potrà fare un’esperienza di benessere totale, interiore e esteriore.

Si camminerà in silenzio, si ascolteranno alcune letture, si scriverà la propria esperienza, infine la si condividerà in un contesto di ascolto accogliente. Non è necessario che i partecipanti abbiano competenze di  scrittura, è sufficiente aver curiosità verso se stessi e quel che si ha intorno, oltre che disponibilità a camminare in silenzio e consapevolezza.

Note organizzative

Vista la particolarità dell’esperienza, non è consentito portare cani e bambini

Ritrovo ore 9:30 presso Ristorante La Melosa (Santuario della Verna – AR)

Durata dell’escursione: 3

Costo: 25 € a persona comprensivi di Guida Ambientale

Difficoltà: Facile (Richiesta abitudine minima al cammino)

Portare con sé penna e taccuino (oltre al consueto equipaggiamento da trekking)

Numero partecipanti: minimo 10 – massimo 15

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




Venerdì 22 settembre

Trekking del Bramito del Cervo

Lierna (Poppi – AR)

Un’escursione adatta a tutti con partenza al tramonto nelle praterie più affascinanti del fondovalle casentinese ai margini della Foresta di Camaldoli, luogo prediletto dai cervi per sfidarsi con gli altri esemplari. La breve escursione si porrà l’obiettivo di avvistare ed ascoltare i cervi restando in silenzio ad ammirare questo evento della natura…nella speranza di sentire anche qualche ululato del lupo 😉

Difficoltà: Facile – Adatta a tutti (Richiesta abitudine minima al cammino)

Ritrovo: Ore 18:30 presso Campo Sportivo di Lierna (Poppi – Ar)

Durata: 3/4 h

Costo: 12€ Adulti – 8€ Bambini

Evento non adatto ai cani e ai bambini al di sotto dei 6 anni

E’ richiesta cena al sacco e scarpe con suola non liscia

Consigliamo di portare la coperta da stendere

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




Sabato 23 settembre

Trekking del Bramito del Cervo in Vallesanta

Loc. Corezzo  (Chiusi della Verna AR)

Un’escursione emozionante con partenza al tramonto nella valle selvaggia ai margini della Foresta della Verna, luogo prediletto dai cervi per sfidarsi con gli altri esemplari. La breve escursione si porrà l’obiettivo di avvistare ed ascoltare i cervi restando in silenzio ad ammirare questo evento della natura…nella speranza di sentire anche qualche ululato del lupo 😉

Difficoltà: Media – (Richiesta abitudine al cammino)

Ritrovo: Ore 18:30 presso Campo Sportivo di Corezzo (Chiusi della Verna – Ar)

Durata: 3/4 h

Costo: 12€ Adulti

Evento non adatto ai cani e ai bambini al di sotto dei 12 anni

E’ richiesta cena al sacco e scarpe con suola non liscia

Consigliamo di portare la coperta da stendere

Possibilità di cenare dopo il trekking all’Osteria Dala Franca presso il paese di Corezzo (Ottima cucina locale)

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




Sabato 23 settembre

Escursione Sensoriale notturna tra i bramiti del cervo

Eremo di Camaldoli (AR)

Vi proponiamo un’escursione sensoriale in notturna nella spettacolare foresta secolare che circonda l’Eremo di Camaldoli avvolti dalla potenza dei bramiti del cervo. Un trekking incentrato sul silenzio, sul buio e sull’ascolto degli abitanti della foresta che al calare della notte si attivano in un incredibile concerto di suoni avvolgenti ed emozionanti.

Ritrovo: Ore 19:30 presso Eremo di Camaldoli (AR)

Durata: 3/4 h circa

Difficoltà: Facile (richiesta abitudine minima al cammino)

Costo: 12 € – Evento non adatto ai bambini e ai cani

Richiesta torcia, cena al sacco e scarpe da trekking

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




Domenica 24 settembre

Festa di Inaugurazione Antica Acquacoltura Molin di Bucchio

Molin di Bucchio (Stia – AR)

A breve pubblicheremo il programma dettagliato sulla nostra pagina Fb ed al link: http://www.cooperativainquiete.it/antica-acquacoltura-molin-di-bucchio/ 




Venerdì 29 settembre

Trekking notturno dedicato lupo del Parco

Corezzo (Chiusi della Verna – AR)

Un’escursione totalmente dedicata alla conoscenza del predatore per eccellenza del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, il lupo. Percorreremo uno dei sentieri all’interno del territorio del “Branco della Vallesanta” per avvicinarci con rispetto e silenzio al suo meraviglioso e misterioso “mondo”nella speranza di ascoltare qualche ululato nella notte.

.
Ritrovo: Ore 20:00 presso Campo Sportivo di Corezzo (Chiusi della Verna – AR)
Durata: 4 h
Costo: 12 € Adulti – 8 € Bambini (dai 10 anni in su)
Difficoltà: Medio (richiesto allenamento fisico)
Evento non adatto ai cani e ai bambini sotto i 10 anni
Richiesta torcia frontale e cena al sacco
Possibilità di cenare prima del trekking all’Osteria Dala Franca presso il paese di Corezzo (Ottima cucina locale)

 POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




Sabato 30 settembre

Trekking del Mercatale dedicato al Bramito del Cervo

Corezzo (Chiusi della Verna – AR)

In occasione dell’edizione autunnale del Mercatale della Vallesanta proponiamo un’escursione adatta a tutti con partenza al tramonto nelle praterie più affascinanti della Vallesanta, uno dei luoghi prediletti dai cervi per sfidarsi con gli altri esemplari. La breve escursione si porrà l’obiettivo di avvistare ed ascoltare gli animali restando in silenzio ad ammirare questo evento della natura…nella speranza di sentire anche qualche ululato del lupo 😉

Difficoltà: Facile – Adatta a tutti (Richiesta abitudine minima al cammino)

Ritrovo: Ore 18:30 presso Campo Sportivo di Corezzo

Durata: 3/4 h

Costo: 5 € adatta ai bambini sopra i 10 anni

Dalle 14:30 sarà possibile partecipare alla manifestazione Mercatale della Vallesanta, mercato dei piccoli produttori bio ed artigiani del territorio oltre ai massaggi gratuiti, ludoteca con giochi in legno ed aperitivo musicale.

Al termine dell’escursione sarà possibile cenare a Corezzo nell’ottimo ristorante “Dala Franca” giropizza o alla carta

Sono richieste scarpe con suola non liscia

Consigliamo di portare la coperta da stendere

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




Domenica 1 Ottobre

 Trekking alle Cascate dell’Acquacheta

San Benedetto in Alpe (FC)

Trekking con guida in uno dei simboli del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi: le Cascate dell’Acquacheta nel pieno della portata.

Risalendo il torrente tra foreste e sentieri dal sapore antico, arriveremo ad ammirare le cascate che incantarono Dante al suo passaggio per poi giungere nei meravigliosi prati della Piana dei Romiti dove godremo di un rilassante pic nic . Un oasi carica di fascino e biodiversità circondata da un anfiteatro forestale che vi toglierà il fiato.

Ritrovo: ore 10 – Piazza di San Benedetto in Alpe (Fc)

Durata 5/6 ore,

Difficoltà Escursionistico Facile – Richiesta abitudine al cammino

Dislivello +250/-250 m.

Lunghezza: 8 km

Prezzo 12 euro adulti, 8 euro bambini fino ai 12 anni .

Escursione a passo lento adatta a tutti! coloro abituati al cammino

Pranzo al sacco a carico dei partecipanti

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti

Possibilità di noleggiare i bastoncini da trekking al costo di 2€.

 

Per pernotti in loco contattare l’Ostello “Il Vignale” di San Benedetto in Alpe




Domenica 1 Ottobre

 L’Alba del Bramito del Cervo 

Moggiona (Poppi – AR)

Un’escursione adatta a tutti con partenza all’alba nelle praterie più affascinanti del fondovalle casentinese ai margini della Foresta di Camaldoli, luogo prediletto dai cervi per sfidarsi con gli altri esemplari. La breve escursione si porrà l’obiettivo di avvistare ed ascoltare i cervi restando in silenzio ad ammirare questo evento della natura.

Difficoltà: Facile – Adatta a tutti (Richiesta abitudine minima al cammino)

Ritrovo: Ore 6:00 presso Bar del Paese di Moggiona (Poppi – Ar)

Durata: 3/4 h

Costo: 12€ Adulti – 8€ Bambini

Evento non adatto ai cani e ai bambini al di sotto dei 6 anni

E’ richiesta colazione al sacco e scarpe con suola non liscia

Consigliamo di portare la coperta da stendere

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE
Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti



 Sabato 7 Ottobre

Bramiti al chiaro di luna piena

Lierna (Poppi – AR)

Un’escursione adatta a tutti con partenza al tramonto nelle praterie più affascinanti del fondovalle casentinese ai margini della Foresta di Camaldoli, luogo prediletto dai cervi per sfidarsi con gli altri esemplari. La breve escursione si porrà l’obiettivo di avvistare ed ascoltare i cervi restando in silenzio ad ammirare questo evento della natura…nella speranza di sentire anche qualche ululato del lupo 😉

Difficoltà: Facile – Adatta a tutti (Richiesta abitudine minima al cammino)

Ritrovo: Ore 18:30 presso Campo Sportivo di Lierna (Poppi – Ar)

Durata: 3/4 h

Costo: 12€ Adulti – 8€ Bambini

Evento non adatto ai cani e ai bambini al di sotto dei 6 anni

E’ richiesta cena al sacco e scarpe con suola non liscia

Consigliamo di portare la coperta da stendere

POSTI LIMITATI SU PRENOTAZIONE

Per info e prenotazioni scrivere a: info@cooperativainquiete.it indicando numero di telefono e numero di partecipanti




DA NON PERDERE:

1/7 OTTOBRE 2017

TREKKING NEL SELVAGGIO BLU

Una settimana di trekking nella Sardegna costiera più selvaggia

Nella impervia costa orientale della Sardegna, le pareti di calcare si tuffano a picco nel blu del Mar Tirreno. Un mare cristallino, con mille sfumature di colori, che bagna i bordi di rocce candide ricche di gole, grotte misteriose e canaloni nascosti, punteggiate dal verde di antichi e contorti ginepri. E’ qua, nel Golfo di Orosei, nel Supramonte di Baunei, che è stato ideato quello che tuttora è considerato il trekking costiero più difficile d’Italia: il Selvaggio Blu. Il percorso, nato alla fine degli anni ottanta, parte da Pedra Longa e sale verso nord sino a Cala Sisine attraverso 5 tappe. Si differenzia da molti altri trekking perché presenta passaggi alpinistici come calate su corda, arrampicate e passaggi esposti ed emozionanti.
Lungo il cammino si incontrano i monumenti naturali regionali Pedra Longa e l’Aguglia di Goloritzè, si penetra nel Sito di Interesse Comunitario del Golfo di Orosei, vasto oltre 28000 ettari, si passa in punta di piedi nella Zona di Protezione Speciale di Monte Santu, dove nidifica il raro falco della regina, si raggiungono boschi pensili e spiagge isolate.
Il forte isolamento del luogo, le difficoltà di percorrenza, i problemi di orientamento e la mancanza di sorgenti fanno di questo trekking un esperienza primordiale, unica.
Una bella sfida in un luogo incontaminato dove l’assistenza della Guida Alpina durante tutto il percorso vi accompagnerà nel superare i tratti più impegnativi.

SCHEDA TECNICA del TREKKING
A chi è rivolto: a persone che hanno avuto precedenti esperienze di trekking su percorsi di difficoltà almeno pari al grado EE della scala CAI. I partecipanti devono essere allenati, in buona salute, avere un buon senso d’equilibrio e non devono soffrire di vertigini o paura del vuoto. L’età minima richiesta è di 16 anni. Non è possibile portare animali lungo il percorso.
Il percorso è impegnativo e prevede delle difficoltà alpinistiche superabili in sicurezza esclusivamente se accompagnato da una guida alpina (L.7/89)
Durata del viaggio: 6 giorni; Durata del trekking: 5 tappe da 6 a 9 ore di cammino circa al giorno, 4700 m di dislivello complessivo e oltre 50 ore di percorrenza totale; Lunghezza: circa 50 km
Località di appoggio: Cala Gonone (Nuoro) https://goo.gl/maps/WAmMKjwbadQ2
Luogo di partenza del trekking: Guglia di Pedra Longa; luogo di arrivo: spiaggia di Cala Sisine
Numero dei partecipanti: da 6 a massimo 10
Difficoltà del trekking: EEA+ secondo la scala di difficoltà CAI, con calate su corda sino a 45 m d’altezza, tratti di arrampicata sino al III grado UIAA sovente addomesticati da cavi/corde o tronchi incastrati in parete (Iscala ‘e fustes). Il percorso si svolge su un’orografia accidentata che presenta difficoltà di orientamento ed è scarsamente segnalato. Il fondo del sentiero è quasi sempre costituito da roccia, calcare, o pietraie.
Previsioni meteo: è consigliabile controllare le previsioni meteo prima della partenza sul sito web https://www.ilmeteo.it/meteo/Cala+Gonone
Note
I pernottamenti lungo il trekking avverranno al bivacco, senza tenda.
Per apprezzare maggiormente il percorso e soffrire meno la sete, lo zaino giornaliero dovrà avere un peso non superiore ai 8-12 kg.
Potrebbe capitare che a causa delle condizioni meteo-marine i rifornimenti non possano essere consegnati, per tale motivo i partecipanti dovranno provvedere a portare nello zaino una razione giornaliera aggiuntiva di cibo e acqua.
Cosa portare in cammino:
> ABBIGLIAMENTO
Scarponcini da trekking alti, che tengano bene la caviglia
Pantaloni lunghi
3 Magliette a manica corta
Calze da trekking e mutande (2/3 cambi)
Felpa in pile per la sera
Giacca antivento-antipioggia
Cappello per il sole / bandana
>PER LA NOTTE
Sacco a pelo di peso medioleggero ( con temperatura comfort 0/+5 °C)
Dormiben/materassino pieghevole (dovrà rimanere preferibilmente dentro lo zaino per evitare di agganciarsi dappertutto)
Teloncino di plastica su cui poggiare il materassino e riparare da umidità o pioggia + 10 m di cordino/spago
Copricapo
Un cambio di vestiario (leggero e poco ingombrante) per la notte
> TECNICA E ALTRO
Zaino 45/60 lt
Coltello
Lampada frontale + un ricambio di batterie
Costume da bagno e piccolo e leggero asciugamano
Occorrente per toilette (inutili shampoo e bagnoschiuma)
Carta igienica / fazzolettini
Accendino
Fornellino e bomboletta gas (uno ogni tre persone).
Gavetta e/o Tazza (leggera)
Eventuale piatto e posate
> ATTREZZATURA ALPINISTICA DI BASE
Casco
Imbracatura
Longe
2 moschettoni a ghiera
Anello di fettuccia da 120 cm
> CIBO/PASTI
I pranzi al sacco, le cene e colazioni verranno precedentemente organizzate in pacchi dal servizio logistica.
Non conoscendo i gusti e le necessità alimentari dei partecipanti, ognuno dovrà provvedere ad acquistare gli alimenti.
I pasti verranno organizzati in pacchi corrispondenti ai giorni di escursione, suddivisi in buste con il proprio nominativo. La logistica provvederà a portarli la sera nei posti tappa.
> ACQUA
Le bottiglie d’acqua rappresentano uno dei pesi maggiori da portare nello zaino. Durante il percorso non è presente nessuna sorgente, ad eccezione di un paio nella parte iniziale e finale. Benché verrà portata la provvista quasi ogni sera col servizio logistico, è importante economizzare questa risorsa e portarne 2,5/3 lt nello zaino. E’ sconsigliato portare borracce metalliche e thermos.
> MEDICINALI: portarsi medicinali personali; repellente contro gli insetti e pomata contro le punture; crema solare per proteggersi dal sole; cerotti contro le vesciche; reidratatori salini (polase, supradin o simili).
COSTO: 700 Euro a persona (600 se i partecipanti raggiungono il numero di 10), che comprende 2 notti di alloggio in appartamenti da 3-5 persone a Cala Gonone, 2 cene e 2 colazioni a Cala Gonone, l’acqua per il trekking, il servizio di transfert da Cala Gonone all’inizio del sentiero e il rientro a Cala Gonone da Cala Sisine, tappa conclusiva del trekking. E’ inoltre compresa l’assicurazione, l’assistenza di una Guida Alpina e di una Guida GAE/Guida Speleologica iscritta al Registro Regionale delle Guide della Sardegna, l’attrezzatura alpinistica comune e il servizio di consegna di viveri e acqua in corrispondenza delle tappe.
COSA NON E’ COMPRESO
Viaggio A/R per la Sardegna e tutto quello non specificato come compreso
Transfert da Olbia: nel caso si abbia difficoltà ad arrivare a Cala Gonone suggeriamo due possibilità:
> il hotelcostapiù rapido è il servizio transfert Olbia-Cala Gonone esercitato dall’Hotel Costa Dorada (che ci fornirà gli appartamenti e i pasti a Cala Gonone).
Per costi e informazioni contattare Grazia e-mail: info@dorada.it, tel.+39 0784 93332
> In alternativa Olbia è collegato con Cala Gonone (Dorgali) mediante i mezzi pubblici dell’Arst. In questo caso sarà però necessario prevedere almeno una mezza giornata per raggiungere il paese e l’utilizzo di due pullman: la linea per Nuoro e successivamente quella per Dorgali-Cala Gonone.
Per informazioni: http://www.arstspa.info/o.html
Noleggio materiale: su richiesta è possibile fornire del materiale a noleggio
Integrazione di Cibo/pasti: mediante il servizio logistica c’è la possibilità di integrare a proprie spese il vitto e le bevande
PROGRAMMA BREVE
1 Ottobre – pomeriggio: arrivo dei partecipanti a Cala Gonone, incontro con la guida, sistemazione in appartamento, briefing sul percorso, verifica equipaggiamento, piccolo addestramento all’uso dell’imbracatura e calate in corda doppia, consegna dei viveri da mettere negli zaini, cena sul mare presso il ristorante dell’Hotel Costa Dorada.
2 Ottobre: colazione presso il ristorante dell’Hotel Costa Dorada, consegna del materiale da far portare durante le tappe. Transfert in gommone di 7 m da Cala Gonone a Pedra Longa e inizio del trekking.
Dal 2 al 6 Ottobre cammineremo lungo la costa per 6-9 ore circa al giorno e ci fermeremo in luoghi suggestivi dove la logistica ci porterà via mare cibo ed acqua. Durante il percorso avremo perciò con noi uno zaino di medie dimensioni di un peso massimo compreso tra i 10-15 kg.
7 Ottobre: transfert in gommone da Cala Sisine a Cala Gonone, cena sul mare presso il ristorante dell’Hotel Costa Dorada, pernottamento in appartamento con colazione per il giorno seguente inclusa.
Per maggiori informazioni o dubbi contattare:

Organizzatore e guida. Giulio Boschi, Guida Alpina cell.3396043849; email: giulio.boschi@gmail.com